Cantine Brusa Cantine Brusa

Azienda Alimentare

Cantine Italia

Vini Bologna

Mail

Le regole del "bon ton" per servire il vino a tavola

Le regole del "bon ton" per servire il vino a tavola

Il vino è uno dei punti fermi in cui si rispecchia la nostra civiltà mediterranea. Non solo soddisfa alcune delle nostre esigenze fisiologiche ma è anche in grado di nutrire il nostro spirito. Per questo lo utilizziamo in tutte le occasioni importanti della nostra vita. 

 

 
Quando ci accingiamo a servire il vino in tavola, dobbiamo avere alcuni accorgimenti per rispettare il bon ton :
 
I bicchieri da vino devono essere innanzitutto trasparenti. Al fine di migliorare la percezione delle caratteristiche olfattive di un vino, assumono particolare importanza la forma
e la dimensione del bicchiere, che determinano il modo in cui si emanano i profumi.
 
Esistono molte forme diverse di bicchieri da vino: per un' ottima degustazione sono generalmente preferibili quelli a gambo lungo che evitano il contatto delle dita con la superficie
del calice il che, oltre a lasciare impronte indesiderate, può alterare la temperatura del vino stesso.
 
Quindi la scelta del bicchiere appropriato è legata alle caratteristiche del vino:
  • I vini bianchi non richiedono bicchieri troppo grandi o con una bocca molto grande al fine di cogliere meglio i profumi di fiori e frutta a polpa bianca.
  • I vini rossi non invecchiati si degustano in bicchieri simili a quelli previsti per i bianchi, ma leggermente più grandi, per meglio apprezzare la tipicità delle sensazioni olfattive     (fiori  e frutta rossa) e la presenza di tannini.
  • I vini rossi di grande invecchiamento, caratterizzati da profumi complessi creatisi dopo diversi anni in bottiglia, richiedono bicchieri "panciuti", con un'ampia superficie di base che consenta l'ossigenazione e lo sviluppo dei profumi.
  • Gli spumanti secchi (e lo Champagne) richiedono le flûte, sia perché consentono di osservare meglio l'effervescenza, sia perché facilitano una dispersione graduale dei loro   profumi delicati.
  • Gli spumanti dolci prediligono invece i bicchieri a coppa, per diffondere velocemente la loro aromaticità. 
Detto questo, è altrettanto importante il modo in cui serviamo un vino: innanzitutto la bottiglia a tavola deve essere sempre servita mantenendo l'etichetta in modo che
il nostro ospite possa sempre leggerla.
 
Per quanto riguarda invece l' apertura della bottiglia: nel caso del vino bianco e lo spumante, l'apertura deve essere fatta nel momento in cui il vino viene consumato, mentre per il rosso, soprattutto se invecchiato, è d’obbligo una stappatura anticipata. Tale operazione è necessaria per far allontanare l'odore di chiuso dal vino (imbottigliato da molto tempo) e
per migliorare le sue caratteristiche organolettiche.
 
Ma quanto tempo prima bisognerà stapparlo? Dipende dal vino e dalla sua "vecchiaia". In generale va detto che più il vino è vecchio, più necessita di tempo. Comunque, se vogliamo accelerare l'effetto dell'ossigenazione possiamo mettere il vino in una caraffa pochi minuti prima di servirlo. State attenti però! Mai scaraffare un bianco!!!
 
Infine la temperatura: per godere al massimo della bontà di un vino, dobbiamo stare attenti alla temperatura di servizio. In linea generale, serviamo i bianchi ad una temperatura
bassa mentre i rossi ad una più alta (questo perché a basse temperature si esalta il sapore astringente dei tannini, quindi il vino ci risulterebbe "amaro").
 
Indicativamente, facciamo un riassunto delle diverse temperature da dover rispettare:
  • lo spumante va degustato ad 8° gradi (circa) 
  • il vino bianco giovane a 10°
  • il vino bianco dolce a 12°
  • il vino da barrique a 14°
  • il vino rosato a 11° 
  • il vino rosso giovane a 16°
  • il vino rosso robusto e di corpo a 18°
  • il vino lungamente invecchiato anche a 20°

Pubblicato in Blog

Tags: cantine brusa,, come servire il vino a tavola,, bon ton del vino,, regole da seguire per non sbagliare,, bicchieri di vino,, temperatura del vino,, vino bianco,, vino rosso,, spumanti,, champagne,, quando si deve aprire la bottiglia di vino,

x

Promozioni? inserisci la tua email:

Iscriviti alla nostra newsletter

o seguici!